Cantina Planeta, una potenza in Sicilia con un sacco di sedi e di vigneti. Ho visitato quella dell’Etna e fatto un giro da quelle parti. Non mi faccio scappare l’occasione di testare il Planeta Bianco DOC Sicilia “La Segreta” 2019, un bianco che viene dalla zona di Menfi, quindi tutt’altra storia rispetto ai bianchi dell’Etna.

Hanno una bella gamma, e vorrei anche vedere con tutte quelle cantine sparse per la Sicilia.

Questo Doc Sicilia è un miscuglio di uve, c’è dentro di tutto e non lo nascondono di certo. Di solito quando c’è troppa roba il vino risulta artificioso e fatto per rispecchiare un certo gusto di mercato. Come per il Lunae Labianca, ad esempio. Il risultato solitamente è un ottimo vino ma a discapito della tipicità del territorio da cui vengono.

Vediamo un po’ questo Planeta Bianco DOC Sicilia La Segreta 2019 come si comporta.

Il colore è brillante e pulito. Giallo chiaro con un po’ di verdolino che gira per il bicchiere. Un bel colore, giusto per un vino relativamente giovane.

Il profumo è netto, pulitissimo. Non è un profumo che ti stende, è delicato ma deciso. Profumi di erbe aromatiche e agrumi, profumi ben bilanciati senza strafare. Dà proprio l’impressione che ogni parte di questo vino sia stata dosata alla perfezione.

Molto fresco all’assaggio. Persistente come deve essere un vino fatto bene. Equilibrato e con un corpo giusto. Non è un vino leggerino e nemmeno un vino pesante da uva troppo matura.

Un ottimo vino che ha tutto al punto giusto. Non c’è niente che sia fuori posto. Un vino di ottima qualità e soprattutto la freschezza equilibrata e la sua persistenza lo rendono estremamente piacevole.

Bene bene, signori di Planeta, ci riberremo sicuramente.

Altri vini della cantina Planeta si possono trovare qui a questo LINK