Home/Tag:francia

Pierre Sparr Alsace Gewurtztraminer Riserva 2020

Non ci sono molti vini stranieri al supermercato e ogni tanto, quando capita di incontrarli, la tentazione è sempre forte.

È il caso del Pierre Sparr Alsace Gewurtztraminer Riserva 2020, che si presenta con un bel nome altisonante ma un prezzo di 9,79€. Sul Traminer un prezzo così fatico a mandarlo giù.

E qui interviene il signor Esselunga che piazza un -40% e mi fa riappacificare col tipico vino dell’All you can […]

Produci anche tu il tuo vino francese

Che il vino debba sapere di vino siamo tutti d’accordo. Ma il vino ha moltissimi sapori e profumi diversi che si mescolano e danno ognuno la sua caratteristica a quel determinato vino.

Si può trovare sapore di nocciola nel Barolo o di ananas nello Chardonnay senza che nessun contadino ci abbia davvero messo nocciole o ananas dentro.

Grand Medoc Cru Borgeois Haut Medoc 2017

Non ho capito quale sia il nome di questo vino e nella confusione me lo ritrovo consegnato a casa dopo uno shopping compulsivo di vini online per 9,90€. Era un peccato lasciarlo lì.

Cabernet sauvignon 65%, merlot 33%, petit verdot 1%, cabernet franc 1%, un Bordeaux a buon prezzo e ragionevolmente invecchiato da poter essere un buon affare a questo prezzo.

Il colore è il tipico colore impenetrabile dei vini di quella […]

Pink Flamingo Sable de Camargue, un francese al supermercato

Il caldo dà alla testa e mi fa comprare al supermercato un rosato francese di cui non so niente ma di cui mi piace il nome. E poi ci sono i fenicotteri sopra.

Per 9,90€ porto a casa una bottiglia di Pink Flamingo, rosato francese della Camargue una zona nel sud della Francia e che sembra essere popolata di fenicotteri. Se questo vino è buono, forse è il […]

Vignes de Paul Valmont Assemblage Rouge 2019

Per 3,49€ direi che posso permettermi di provare un vino francese una volta tanto. Soprattutto se all’Esselunga te lo danno con uno sconto che lo porta a 2.39€. Il Vignes de Paul Valmont Assemblage Rouge 2019 costa poco più di una bottiglia di Coca Cola.

Paul Valmont mi aveva già dato grandi soddisfazioni con l’Assemblage Blanc 2018 e non vedo perché non dovrebbe ripetersi con […]

Eugene Reulier Chateau Picheloup Bordeaux 2019

Lo scaffale del supermercato ogni tanto propone vini francesi. Non conosco bene la Francia e vado un po’ a caso quando scelgo vini di quel paese. Di certo so che i francesi e la tirano tanto, hanno grandi vini e grandi schifezze, proprio come tutti gli altri paesi del mondo.
Questa volta scelgo un Eugene Reulier Chateau Picheloup Bordeaux 2019, che per 6€ […]

Bollinger Special Cuvee

Basta il nome. Bollinger.

Non è un vino per tutti, non è un vino da pasto, da grigliata con gli amici e nemmeno da aperitivo. Siamo di fronte a un vino importante, certamente non il miglior champagne del mondo e dell’universo, ma comunque un vino di grande spessore.

Non ho comprato questa bottiglia, me l’ha regalata un cliente e non so quanto l’abbia pagata, so solo che il Bollinger Special Cuvee si […]

Côtes de Provence Rosato 2018 – Domaine Houchart

Con lo scoppio della calura estiva ci vuole un vino fresco da bere appena uscito dal frigo e la mia enoteca di fiducia mi consiglia un Rosato Domaine Houchart Cotes de Provence 2018 che si presenta in una bella bottiglia che ricorda quella del Fazi Battaglia.

Per 10€ il proprietario del negozio mi assicura di aver fatto un affare e che questo vino ha un rapporto qualità […]

Paul Mas Syrah Vignes Valmont 2018

Un vino francese a 4.68€ a prezzo pieno non me lo faccio scappare. Con i vini esteri al supermercato rischiamo sempre di trovarci davanti un capolavoro e prezzo basso oppure una immonda schifezza. Punto questi quattro euro alla lotteria del vino straniero e mi porto a casa una bottiglia di Paul Mas Syrah Vignes Valmont 2018.

[…]

Pusseguin Saint Emilion – Chantet Balnet 2018

Mi portano a casa un Bordeaux 2018 per cena. Il nome è pressoché impronunciabile: Pusseguin Saint Emilion – Chantet Balnet 2018.
Bisogna provarlo anche se non ho idea di quanto sia costato e chiedere mi pare poco carino. Avrei dovuto farlo e avrei dovuto fregarmene dell’etichetta.

A proposito di etichetta, è tutta scritta in francese perché il vino è stato comprato proprio in Francia durante l’ultimo viaggio di lavoro di uno dei […]

Torna in cima